TERAPIA CRANIO SACRALE

COSA E’?

Il massaggio Cranio Sacrale è una tecnica olistica usata in osteopatia, nata in seguito a numerosi studi (in particolare quelli del Dott. John Upledger del quale noi svolgiamo la tecnica) sugli spostamenti all’interno del cranio che, essendo semirigido, permette dei micromovimenti definiti anche “respirazione cranica”. Esiste infatti un vero e proprio “Sistema Cranio Sacrale” costituito dal fluido e dalle membrane che proteggono il midollo spinale, il cervello e le ossa del cranio  fino all’osso sacro, comprendendo il tessuto molle e quello neurale. 

Questo sistema mantiene il corretto funzionamento del sistema nervoso centrale, se non funziona come dovrebbe significa che si sono create tensioni nel sistema fasciale locale (che possono essere causate da eventi traumatici o patologie)

A COSA SERVE?

Per consentire al Sistema Cranio Sacrale di funzionare correttamente occorre fare un trattamento che lo aiuti a favorire il flusso del liquido cerebro spinale a nutrire e proteggere il sistema nervoso centrale così da migliorare la rete nervosa e dare all’organismo le risorse necessarie per svolgere le proprie funzioni, specialmente quando si verificano casi di dolori cronici, ridotta vitalità, infezioni ricorrenti, disfunzioni poco comprese ecc…

COME FUNZIONA?

Questo trattamento consiste in una serie di leggere manipolazioni (anche dette palpazioni) quasi impercettibili (infatti il tocco dello specialista equivale al peso di una moneta,circa 5gr) effettuate sulla zona craniale, l’area del bacino e la colonna vertebrale tramite le quali il terapista cerca di identificare le aree di tensione che impediscono un corretto funzionamento degli organi, dei muscoli, dei nervi, della circolazione sanguigna e dei tessuti del corpo in generale.

Con queste leggere manovre si va ad influenzare la pressione e la circolazione del fluido agendo così sul sistema nervoso, ormonale e immunitario e stimolando uno stato di benessere a livello fisico e psicologico. Anche l’emotività è un fattore importante durante questo tipo di trattamento per garantire il rilascio emozionale legato ad un trauma che può influire negativamente sulla salute fisica.

QUALI SONO I BENEFICI?

Ristabilendo il corretto funzionamento del Sistema Cranio Sacrale si può intervenire su problematiche quali: mal di schiena, sciatalgie, traumi da parto, emicranie, vertigini, fasciti plantari e problemi all’articolazione temporo-mandibolare rafforzando il sistema immunitario e rilassando il sistema fasciale locale.

Questo tipo di trattamento può essere eseguito su chiunque in quanto per niente invasivo e particolarmente delicato: neonati (nel caso di coliche, iperattività, problemi di alimentazione o di sonno), donne in gravidanza e soggetti con disturbi fisici o psichici potranno trarre beneficio da questa terapia a cui noi che lavoriamo alla Clinica del Piede teniamo molto.